Il suono semplice e profondo dello Humming

Lo Humming, o “mormorio”, è uno dei suoni più semplici e naturali che una persona possa produrre con la voce, eppure (o forse, proprio per questo) ha effetti significativi e profondi.

Sì, proprio quello MHHHH che inconsapevolmente emettiamo spesso, per assentire, per esprimere apprezzamento o piacere e in tante situazioni.

Se generato in modo consapevole, mirato e prolungato, lo Humming è alla base del Vocal Toning e, nella sua semplicità, produce effetti straordinari: agisce a livello fisico, riduce lo stress, induce calma e aumenta il sonno, riduce la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna, aumenta la circolazione linfatica e crea nuovi percorsi neurali nel cervello.

Inoltre induce la produzione di potenti neurochimici quali l’ossitocina (l’ormone “della felicità”), e il rilascio di endorfine e ossido nitrico, un neurotrasmettitore fondamentale per la salute e il benessere.

Al cuore della salute e della guarigione sono le energie del corpo. Al cuore delle energie del corpo è la vibrazione. Lo Humming crea vibrazioni che promuovono la salute, la guarigione e la coscienza più alta.

Utilizzato anche nella meditazione e nello yoga, lo Humming è al cuore dell’Om, Aum o Hum delle tradizioni indù e tibetane.

 

Per approfondimenti consiglio il libro “The Humming Effect” di Jonathan Goldman, il pioniere del Vocal Toning nella cultura occidentale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *